PAOLO MEITRE LIBERTINI

 

Fotografo del NPS (Nikon Professional Service) dal 1992.

Giornalista pubblicista

Da alcuni anni mi occupo di comunicazione e pubbliche relazioni.

Ho collaborato a lungo come freelance con le maggiori testate nazionali ed internazionali di sport, outdoor, e fotografia. Direttore responsabile ed autore delle riviste  Cover e Onde in movimento. Sono stato autore fotografo e art director della rivista Oasis Outdoor

 

Mi occupo inoltre di fotografia creativa che parte dall'architettura attraverso il design e l'arte. Dall' immagine di ritratto ricercato al reportage, che sia di eventi o di viaggio. Documentare per immagini, è il mio mestiere ma soprattutto è la passione che alimenta il mio tempo.

Come lavoriamo

Siamo al corrente che gli sposi sono impazienti di vedere quanto prima gli scatti da noi prodotti per rivivere la magia del loro giorno più bello. Per questo motivo entro 30 giorni dal matrimonio, forniremo la selezione delle vostre immagini.

Entro 40 giorni ci sarà la possibilità di scegliere se ritirare il dvd personalizzato contenente tutte le immagini oppure decidere insieme su come procedere per la preparazione ed il confezionamento dell’eventuale album che si potrà scegliere su un’ampia scelta offerta.

Saremo a questo punto lieti di prepararvi l’impaginato entro 4 settimane circa. Dopo la vostra approvazione avremo il piacere di ricevervi presso la nostra sede oppure di farvi recapitare il materiale scelto, tramite corriere al vostro domicilio.


Guarda anche il nostro blog di fotografia di matrimonio.

 

LA POST PRODUZIONE

Il nostro lavoro non finisce il giorno del servizio fotografico, ma continua nelle settimane successive su Photoshop, richiedendo lo stesso impegno (se non di più!) dello scatto stesso.
Dedichiamo molto tempo alla post produzione che realizziamo con molta cura.
A volte riceviamo la richiesta di consegnare tutte le immagini fotografiche così come vengono prodotte dalla macchina fotografica, oppure di spiegare cosa si intende per post produzione fotografica e cosa succede dopo il servizio .
Di seguito alcune informazioni relative al flusso di lavoro.

Selezione
Terminato il servizio fotografico di matrimonio facciamo una selezione delle immagini. 
Teniamo a precisare che questo non significa che avviene un furto di fotografie importanti!
Una selezione è obbligatoria perchè non risulterebbe un buon lavoro, consegnare 1000 foto simili dove alcune possono non essere perfette come per esempio un ritratto dove la sposa ha gli occhi chiusi oppure non c’è una luce perfetta ecc.. 
Finita la scelta delle immagini, inizia la post produzione.

Post Produzione
L’impegno riservato a questa fase del servizio, è molto diversa da fotografo a fotografo.
Ad ogni modo è fondamentale partire da un ottimo materiale fotografico e quindi non può prescindere l’utilizzo di attrezzatura assolutamente professionale. Resta inteso che la post produzione non “fa miracoli”, bisogna lavorare su ottime fotografie. Per intenderci se una fotografia è sfuocata o mossa, tale rimane. La fase di post produzione, implica diverse ore di attenzione dedicate alle immagini.
Quindi, effettuata la scelta, inizia una lavorazione su ognuna delle immagini per poterla migliorare in modo creativo per poterla rendere molto speciale.
Solitamente effettuiamo delle piccole regolazioni relative a nitidezza, contrasto, luci, cromie etc. –
Da qui in poi inizia il vero e proprio processo creativo, dove rendiamo le nostre immagini, particolari che riporteranno lo stile che ci contraddistingue. Le nostre immagini possiedono grandi contrasti sia sul colore che sul banco e nero.

Passaggi Extra
Se alcune immagini richiedono delle semplici correzioni sulle luci e sui colori, altre potrebbero necessitare di interventi più lunghi, per esempio in caso di sfondi da migliorare (cartelli stradali da cancellare, cavi elettrici ecc..).
Il programma che utilizziamo sia per la post produzione che per l’archiviazione è Photoshop.


Solitamente ogni fotografia sta “sotto i ferri” dai 5 ai 15 minuti .